Home / Self Help / Come ritrovare se stessi?
Come ritrovare se stessi
Come ritrovare se stessi

Come ritrovare se stessi?

Come ritrovare se stessi- per ritrovare se stessi occorre un presupposto fondamentale: aver perso se stessi. La vita è un processo dinamico, il modo di pensare e di essere di un adolescente, ad esempio, è molto diverso da quello che potrà essere per la stessa persona dopo 10 anni e poi ancora diverso nelle età successive. Che vuol dire ritrovare se stessi, quindi?

Ci cono persone, poche e fortunate, che arrivano in età avanzata praticamente senza alcun rimpianto e felici di essere come sono. Queste persone, naturalmente, non sono a 80 anni come lo erano a 40 ma hanno sviluppato la capacità di accettare i propri cambiamenti.

Chi accetta i cambiamenti fisici e interiori non avrà mai la sensazione di dover ritrovare se stessi, al contrario chi ha questa sensazione, è perché nella pelle in cui si trova comprende che qualcosa non va.

Ascolta e accetta i tuoi sentimenti: è indispensabile per ritrovarsi

Molte volte ti sarà capitato di pensare solo a te stesso, di non ascoltare i tuoi sentimenti favorendo la ragione, la razionalità ma, magari inconsapevolmente, in questo modo ti sei fatto del male e ne hai fatto anche alle altre persone vicino a te.

Se sei arrivato al punto di avere la consapevolezza che hai cambiato i valori base della tua vita e con questo hai perduto rapporti umani o semplicemente non ti stanno più bene i nuovi valori che hai acquisito, non ti senti bene con te stesso e questo genera la nostalgia di quando eri diverso, quando eri te stesso, una persona diversa da oggi e che ti stava meglio.

Con questa consapevolezza, per tornare a stare bene con te stesso, per ritrovare te stesso, devi analizzarti a fondo e capire che cosa senti. Puoi fare così:

  • Chiudi gli occhi e ascolta il sentimento che leggi dentro di te? Rabbia, amarezza, quiete, ansia? qualunque cosa sia ascoltala.
  • Riapri gli occhi e resta rilassato pensando a quello che hai sentito.
  • Chiudi nuovamente gli occhi e lascia che il sentimento che avevi sentito ti accompagni più nel profondo di te: ti accorgerai che ad un certo punto si staccherà e sentirai altre sensazioni.
  • Continua così fino a quando sentirai una sensazione di pace. Accadrà sicuramente.

Questo semplice esercizio serve a fare in modo che ogni emozione si possa manifestare e che tu le ascolti e le accetti, condizione fondamentale per ritrovare se stessi.

I Rapporti Personali sono importanti: recuperali per star bene?

Se ti senti cambiato e desideri ritrovare te stesso, non devi chiederti perché è accaduto ma come e soprattutto come recuperare i sentimenti, i valori che ti caratterizzavano quando ti sentivi bene con te stesso.

Il cambiamento spesso dipende solo da te e puoi ritrovare i valori e i sentimenti anche in maniera semplice: chiama le persone che hanno rappresentato molto per te e che non senti da tempo Ritrovare i rapporti interpersonali è un passo fondamentale.

Renditi disponibile verso gli altri e vedrai che recuperare rapporti che sembravano persi per sempre non è così difficile.

Se le condizioni che hanno determinato un tuo cambiamento che non ti senti bene addosso dipendono da fattori esterni su cui non hai possibilità di incidere, allora conviene che dai un taglio deciso.

Ti è stato utile questo articolo? Commentalo e seguici su Facebook.

Nuovo di PerformanceTop? Comincia da qui

Guarda anche

Perché non ho voglia di studiare?

Perché non ho voglia di studiare?

 Perché non ho voglia di studiare?- Il problema di tanti studenti oggi è la scarsa …

Come avere più fiducia in se stessi

Come avere più fiducia in se stessi?

Come avere più fiducia  in se stessi- In realtà poche cose sono davvero irrealizzabili, nella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *