Home / Produttività / Produttività Personale / Perché usare le mappe mentali per la produttività?
perché usare le mappe mentali per la produttività
perché usare le mappe mentali per la produttività

Perché usare le mappe mentali per la produttività?

Perché usare le mappe mentali per la produttività? – Le mappe mentali sono considerate la miglior soluzione per afferrare i concetti e i collegarli tra di loro per rappresentarli, poi, in forma visiva. Certamente, le note, i pensieri e i concetti in generale posso anche essere trascritti sotto forma di appunti, ma le mappe mentali permettono di avere una maggiore creatività e consentono di ricordare meglio i concetti.

Le mappe mentali sono importanti, in quanto permettono una maggiore produttività personale. Diversi studi scientifici affermano che nel 15% dei casi l’incremento di produttività è possibile tramite l’utilizzo delle mappe mentali.

Per mappa mentale, ci riferiamo a una sorta di diagramma che collega tutte le informazioni attorno a un solo concetto principale. Ciò vuol dire che, la loro rappresentazione è ramificata. Inoltre, una mappa mentale è dotata di una struttura, che viene denominata “gerarchico-associativa”, significa che soltanto due sono le tipologie da connessioni che si possono creare: connessione gerarchica che unisce tutti gli elementi con quello precedente; e connessione associativa che va a collegare gli elementi in diversi punti della mappa.

Dunque, le mappe mentali risultano molto più efficaci per lo studio e l’apprendimento. Ci riferiamo, infatti, a uno strumento grafico che unisce parole, immagini, numeri e colori, che possono essere facilmente memorizzati. È possibile, quindi, ricordare con più facilità le immagini che le parole.

Inoltre, una mappa mentale permette di collegare fra di loro i concetti e le idee, in modo da trovare un significato profondo nelle cose da studiare. Uno schema del genere, è importante perché fornisce nello stesso momento sia la panoramica generale del tema da analizzare, sia le informazioni dettagliate.

È importante usare le mappe mentali, perché risultano essere un modo piuttosto intuitivo per pianificare i pensieri, dato che sono strutturate in una maniera non lineare, proprio come il nostro cervello elabora le notizie.
Inoltre, grazie alle mappe mentali si ha la possibilità di generare più facilmente e velocemente le idee.

Ti ricordo anche che le mappe mentali sono molto utili per prendere appunti, per sviluppare un progetto, per strutturare un curriculum, rappresentare la mappa di un sito internet e così via. Inoltre, per creare delle mappe mentali è di fondamentale importanza ricordare che: bisogna partire da un concetto centrale e in seguito iniziare a inserire i rami e svilupparli. Infine, è importante anche per migliorare la mappa mentale dettagliando i concetti.

Cosa ne pensi delle mappe mentali? Le utilizzi? Facci sapere la tua idea magari lasciandoci un commento sulla pagina Facebook, e magari anche un “like“.

Nuovo di PerformanceTop? Comincia da qui

Guarda anche

come migliorare la voce

Come migliorare la voce?

Come migliorare la voce? – Per parlare bene, controllare il timbro, il tono e il …

cosa è l'intelligenza emotiva come svilupparla

Cosa è l’Intelligenza Emotiva? Come svilupparla?

Cosa è l’Intelligenza Emotiva? Come svilupparla? – Quando parliamo di Intelligenza Emotiva, ci riferiamo alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *