Home / Varie / Perdere Grasso: 11 ragioni per cui non riesci

Perdere Grasso: 11 ragioni per cui non riesci

Perdere Grasso: 11 ragioni per cui non riesci

Hai fatto tutte le diete, hai preso tutti gli integratori delle riviste, hai persino digiunato, lo so lo so… se sei finito su queste pagine ci credo che le hai provate tutte, dalle dicerie più strampalate alla tecniche più ricercate.

Quando smetti di perdere peso ti sembra che tutto stia andando al diavolo e ti chiedi “ma perchè cavolo non funziona?”, “Che altro devo fare per perdere peso?”, poi il senso di frustrazione prende il sopravvento, ti scoraggi e ti sentirai come se ti stessi allenando duramente e mangiando bene per avere zero risultati.

Quindi oggi vogli dedicarti qualche minuto del mio tempo per darti dei consigli definitivi per aiutarti a perdere questi maledetti chili di troppo. La verità scioccante è che… SEI PIU’ VICINO A PERDERE QUESTI CHILI DI QUELLO CHE PENSI!

Già, quello che ti serve è sistemare alcuni errori devastanti che stai commettendo e che fermano i tuoi progressi, sono facili da sistemare e attiveranno nuovamente la tua macchina brucia grassi!

Ecco quindi le 11 ragioni per cui non riesci.

 

1 Il cardio NON è la risposta

Sinceramente? Il cardio tradizionale fa schifo per perdere peso.

Non brucia abbastanza calorie e, peggio, più cardio fai più il tuo corpo si adatta al cardio! Quindi in breve tempo ti abituerai e brucierai ancora meno di quanto bruciavi inizialmente con la stessa quantità di cardio.

Invece prova a fare cardio a “intervalli”, ad esempio HIIT. Bruciano molte più calorie con la stessa quantità di tempo, stimola più perdita di grassi e creano un gigantesco effetto metabolico che può incrementare la quantità di grassi che bruci anche ORE DOPO l’allenamento.

 

2 Mangi TUTTO sbagliato

Sgarrare, o il cosidetto “cheat meal”, può anche andar bene… ma devi “sgarrare” in modo corretto!

Durante un deficit calorico la leptina (che è un ormone che controlla la perdita peso e ci protegge dai digiuni) si riduce di molto. Un livello basso non solo rende più difficile perdere peso, ma potrebbe portare ad un aumento di massa grassa! Per ripristinare la leptina hai bisogno occasionalmente di un pasto ad alti carboidrati.

Ma la parola chiave è “alti carboidrati” non “alti grassi”. Tieniti sui cibi ricchi di carboidrati, perchè cibi ad alti grassi veicoleranno i grassi verso il tessuto adiposo e rovineranno i tuoi progressi.

 

3 Non mangi abbastanza proteine

Non avere un apporto sufficiente di proteine nella dieta può rallentare i tuoi progressi di perdita grasso perchè il tuo corpo brucia molte più calorie per digerire le proteine rispetto a tutti gli altri nutrienti. Le proteine inoltre ti tengono sazio ed aiutano la tua massa magra a mantenersi mentre perdi grasso.

In uno studio sul Journal Of Nutrition, dei ricercatori hanno dimostrato che una dieta alta in proteine migliora la composizione corporea, i livelli di colesterolo e di insulina più di una dieta con un livello moderato di proteine, anche se manteniamo le calorie uguali.

Sii sicuro di mangiare almeno 1g di proteine per chilo di peso corporeo nella tua dieta.

 

4 Non stai diventando più forte

Smettila di non fare allenamento “pesante” mentre cerchi di perdere grasso. Durante un deficit calorico il tuo corpo tenderà a perdere muscolo, il modo migliore per prevenirlo è allenarsi pesantemente e duramente. Aggiungere un po’ di muscoli inoltre aumenta il tuo metabolismo, che incrementa il numero di calorie che bruci per tutto il giorno.

Quando ti alleni concentrati sull’aumentare la tua forza per evitare di perdere il muscolo durante la dieta, utilizza quindi un range di ripetizioni basso (4 a 8 ripetizioni) e pesi più alti.

 

5 Sei TROPPO stressato

Stress fisici e mentali limitano la perdita di grasso perchè alzano i livelli di cortisolo. Livelli di cortisolo alti interferiscono con quelli di testosterone e di ormone della crescita e questo riduce la crescita muscolare portando ad un accumulo di grassi, e addirittura a ossa più deboli.

Prendi del tempo per rilassarti e sfogare lo stress della vita quotidiana, anche utilizzando esercizi di stretching, yoga, esercizi di respirazione…

Inoltre assicurati di prendere almeno un giorno di riposo da tutti i tipi allenamento per evitare il sovrallenamento, che aumenta di molto i livelli di cortisolo.

 

6 Non tracci quello che mangi

Se non tracci ciò che mangi stai danneggiando la tua perdita di peso. I diari alimentari (o le app) ci fanno federe esattamente cosa accade dentro il tuo corpo e cosa dovresti cambiare per migliorare le cose.

Ti aiuterà inoltre ad avere cognizione e attenzione a cosa mangi e fare scelte alimentari migliori. Dei ricercatori hanno scoperto che i loro studi focalizzati sull’auto monitoraggio da parte dei pazienti hanno riportato dati molto positivi associati all’auto monitoraggio e perdita peso.

Se scrivere su un diario è troppo noioso utilizza una app (ne esistono milioni) o tieni un “foto-diario” fotografando i tuoi pasti.

 

7 Non mangi abbastanza grassi

Cosa?!?!? Si esatto, basta tagliare i grassi in modo esagerato, ti servono! Moltissime ricerche ormai hanno dimostrato che unire l’attività fisica e il consumo di Omega3 ha fatto perdere molto più peso dell’esercizio da solo.

Ricercatori francesi inoltre hanno scoperto che l’utilizzo dell’olio di pesce ha portato a una perdita di 2kg di grasso in più nell’arco di tre settimane!

Prendi i grassi da fonti salutari come olio di oliva, olio di pesce, grassi animali, avocado e pesce… Evita i grassi idrogenati e altri prodotti industriali, non sono veri grassi ma creati appositamente.

 

8 Non bevi abbastanza acqua

Molte persone bevono troppa poca acqua, e purtroppo anche un minimo di disidratazione riduce la tua perdita di grasso perchè il tuo metabolismo rallenterà per non perdere ulteriore acqua.

Bere molta acqua aiuta il tuo metabolismo a funzionare in modo ottimale, addirittura ti può aiutare a bruciare più calorie. In uno studio addirittura è stato dimostrato che bere mezzo litro di acqua alza il metabolismo del 30%!

 

9 Mangi cibi “dietetici” che non sono “dietetici”

Purtroppo non tutti i cibi dietetici lo sono davvero, molti usano intelligenti strategie commerciali per portarti ad acquistarli. Per esempio molti cereali “healthy” o “dietetici” possono contenere tanto zucchero quanto uno snack dolce, o ancora molti succhi di frutta possono avere più calorie e zucchero di una bibita dolce o una soda.

Molte opzioni con poche calorie o “zero-calorie” sono imbottite di dolcificanti artificiali ed oli per dare loro sapore e aroma, ma questo può portare a numerosi problemi di salute.

 

10 Stai eliminando i carboidrati

Eliminare o evitare tutte le forme di carboidrati danneggia gravemente la tua performance e la tua perdita di grasso. Per le persone che si allenano con i pesi (e non) diverse volte a settimana, come probabilmente te che stai leggendo, i carboidrati sono ASSOLUTAMENTE INDISPENSABILI per dare energia, costruire massa magra e recuperare.

Saltare o tagliare troppo i carboidrati addirittura ti porterà a fare allenamenti mosci e non guadagnare muscolo (se non iniziare a perderlo).

Per stimolare la perdita di grasso mangia carboidrati solo nei giorni in cui ti alleni e scegli delle fonti buone come patate dolci, frutta, quinoa o grano.

 

11 Non stai usando uno shake post-allenamento

Certo sembra poco intelligente consumare calorie subito dopo un grandioso allenamento che ti ha fatto consumare calorie, ma lo shake post allenamento costruisce più massa magra e di conseguenza aumenta il numero di calorie che bruci ogni giorno!

Addirittura uno shake post allenamento incrementa il numero di calorie bruciate subito dopo un allenamento.

Se non ti piace l’idea di fare uno shake perchè potrebbe avere troppe calorie (diversi prodotti hanno POCHISSIME calorie comunque) puoi usare degli aminoacidi invece!

Anche se io ti sconsiglio di prendere SOLO BCAA, ma di prendere un pool contenente tutti gli aminoacidi, una ricerca condotta in Francia ha dimostrato che gli aminoacidi ramificati hanno aiutato degli atleti di elite a perdere più grasso e mantenere una performance di alto livello anche a dieta.

 

Bene, che dire, questi consigli dovrebbero essere più che sufficienti per farti capire cosa c’è di sbagliato nel tuo programma attuale e come modificarlo per riattivare la tua fornace brucia grassi e goderti il fisico che meriti!!!

Nuovo di PerformanceTop? Comincia da qui

Guarda anche

Fisico Scolpito: 10 trucchi per un fisico da spiaggia

Fisico Scolpito: 10 trucchi per un fisico da spiaggia Anche se il sole è uscito …

Come dimagrire: Pesi o Corsi?

Come dimagrire: Pesi o Corsi? Troppe volte, ma davvero troppe volte si sono presentate da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *